Francesco Muraca

Nato a Catanzaro, si diploma nel 2009 presso il Liceo Scientifico Luigi Siciliani. Successivamente si trasferisce a Bologna, dove nel 2013 si laurea in Storia (curriculum classico) con il massimo dei voti, con una tesi in Storia romana (Saggio sul governo di Nerone), e nel 2016 in Scienze storiche (curriculum classico) cum laude, con una tesi in Storia romana (Il iuridicato provinciale nel sistema istituzionale romano). Nel 2018 risulta vincitore di una borsa di studio presso l’Università di Bologna, nel concorso di Dottorato in Scienze Storiche e Archeologiche. Memoria, Civiltà e Patrimonio, con un progetto in Storia romana dal titolo Iuridici e legati proconsulis nel sistema istituzionale dell’Impero romano. Poco dopo viene firmato un accordo di cotutela con l’Universität zu Köln,
propedeutico al conseguimento del doppio titolo di Dottorato italiano e tedesco. 

Nel 2018 è stato co-organizzatore, per l’Associazione Rodopis e con il patrocinio del Dipartimento Storia Culture Civiltà – DISCI dell’Università di Bologna, della XIII edizione di Ricerche a confronto, dal titolo Storia amministrativa e interculturalità

Il suo ambito di ricerca principale è costituito dalla Storia amministrativa, e in particolare dalla macro-amministrazione durante l’Alto Impero romano. Si occupa anche di epigrafia latina, mentre campi di studio sono costituiti dalla papirologia e dalla romanistica.

Per visionare il CV completo cliccare qui.

I commenti sono chiusi